Exhibitions

MOSTRE PERSONALI
2011

“funcooldesign” a cura di Oliviero Toscani, Triennale Design Museum – Milano;
2009
“Come Dire” a cura di Stefania Portinari, Casa Cogollo detta “del Palladio” Vicenza;
2008
“UseLess is More” a cura di Beppe Finessi, Palazzo Bertalazone di San Fermo Torino.

MOSTRE E RICONOSCIMENTI
2012
“Ultrabody – 208 opere tra arte e design”, a cura di B. Finessi, Castello Sforzesco, Milano; “Fare Lume, candele tra arte e design”, a cura di B. Finessi, Museo Poldi Pezzoli, Milano;
“Musei di carta” 20 designer per 20 musei italiani, a cura di A. Lo Schiavo, Aliantedizioni, Superstudio Più Temporary Museum for New Design, Milano.
2011
Biennale di Venezia, Pad. Italiano, Villa Contarini (PD) a cura di Vittorio Sgarbi;
Mostra indetta da Comune di Vicenza “Vicenza città bellissima: souvenir & memorabilia” a cura di S. Portinari, Vicenza;
O’ Clock – Design del tempo, tempo del design”, Triennale Design Museum, Milano;
Mostra “Il vecchio & il Giovane” Oliviero Toscani e JoeVelluto (JVLT), Spazio Anna Breda Padova.
2010
“The hand of the designers” a cura di Francesca Serrazanetti e Matteo Schubert con FAI e Moleskine, Villa Necchi Campiglio, Milano;
“Ospiti inaspettati” a cura di Beppe Finessi e Italo Lupi, Museum Bagatti Valsecchi, Milano;
“Quali cose siamo” a cura di Alessandro Mendini, Triennale Design Museum, Milano.
2009
“Fenomen Ikea”, Museum für Kunst und Gewerbe di Amburgo;
“Progetto invisibile”, a cura di Massimo Martignoni e Remo Rapetti, Old Pallouriotissa Market Nicosia (Cipro);
“Il Segno dei designers”, a cura di Studio Veneziano, Palazzo della Triennale Milano;
“Spaghetti Grafica 2”, a cura di Ministero della Grafica, Palazzo della Triennale, Milano;
“Cambiovaso” a cura di Gumdesign, Abitare il Tempo, Verona;
“P/Ossessioni”, installazione artistica a cura di Andrea Maragno/JVLT e Marco Chiurato, fiera Spazio Casa Vicenza;
“20 Vetri” di Massimo Lunardon, Galleria Corraini, Mantova;
“Plasticism” concept per PLUST Collection, a cura di JVLT/JoeVelluto, Spazio Rossana Orlandi, Milano;
“Design[Crisis]” a cura di JVLT/JoeVelluto + Yet/Matilde, Spazio P4, Milano Design Week;
“Discoteque? Gipsotheque!” a cura di Alessandro Guerriero, Edoardo Scagliola, Stefano Mirti, in collaborazione con Galleria Superego, Milano;
“Le ricette dei designer”, a cura di Ottagono e Gaggenau, Spazio Design Elementi, Milano.
2008
“Over Design Over Materia, Tempo e Natura nel design contemporaneo”, a cura di Marco Rainò e Andrea Margaritelli, Rocca Paolina, Perugia;
“Memoriae Visionariae” a cura di Stefano Caggiano, Festival della Creatività, Firenze;
“Design Escapade” a cura di Studio Mono, Monferrato;
“ADI Design Index” selezione progetto “Saver” di Coroitalia;
“M.A.S.T. Modulo Abilitativo Sensoriale Transitivo”, installazione a cura di JVLT/JoeVelluto per Novabell, Milano design Week;
“D come Design. La mano, la mente, il cuore” a cura di Anty Pansera e Luisa Bocchietto, Torino, Alessandria, Biella, Bra, Forum di Omegna, Lago D’Orta, Il Cairo.
2007
“The New Italian Design Il paesaggio mobile del nuovo design italiano”, Milano, a cura di Andrea Branzi;
“16 Designer per Invicta”, progetto “RunAway” a cura di Lorenzo Palmeri;
Coincasadesign, allestimento “Open House”, Zona Tortona, Milano;
“Indagini tra Decor e Decus – Nuovi laminati artistici” a cura di Studio Ghigos – Forum di Omegna (Vb);
“Goal! A Parade of  Italian Design a cura di Denis Santachiara, Mumbai (India);
“Storie di Grafica” Festival Attraversamenti, Palazzo Lucarini Contemporary, a Trevi (PG);
“I have a dream – 11 progetti da sogno” a cura di Matteo Ragni, Milano;
“Food à Porter”, a cura di Sole 24 Ore, Milano Design Week;
“Hello my name is Señor Blanco” a cura di Atom Plastic, Bassano del Grappa (VI);
“Young & Design”, concorso, menzione speciale prodotto “Humprey” di PLUST Colelction.
2006
“Nazionale Italiana Design”, Pitti Living#2, Milano, a cura di JoeVelluto e Cristina Morozzi;
“Wonderful Water World”, Milano, a cura di Aldo Colonetti;
“Transformer”, Opos Spazio Asap Store, Milano;
“NADA Nastro Azzurro Design Attitude”, Milano, a cura di Cristina Morozzi;
“Roma Design Più: L’invenzione del quotidiano”, a cura di Lorenzo Imbesi, Roma.
2005
“Art of Italian Design”, Atene, a cura di Atelier Mendini Emanuela Morra;
“In Da House”, Milano, a cura di Cristina Morozzi;
“Salefino”, Milano, a cura di JoeVelluto;
“Salefino”, Fondazione Bisazza, Vicenza, a cura di Cristiano Seganfreddo;
“Made for China”, Opos – Spazio Asap Store, Milano;
“Breakfast Design”, Milano-Viareggio-Zurigo, a cura di GumDesign;
“Design alla COOP”, Milano, a cura di Giulio Iacchetti;
“La caffettiera del Masochista”, Milano, a cura di Cristiano Seganfreddo;
“Dolcevita”, Triennale di Milano, a cura di Beppe Finessi.
2004
“Vivere il cioccolato”, Eurochocolate, Perugia e Napoli, a cura di Aroundesign;
“Art Beats Biennale Adriatica delle Arti Nuove”, Palazzo dei Congressi/Palazzo Piacentini, San Benedetto del Tronto, a cura di Luigi Maria Perotti;
“Sensidivini: la cultura del bere tra architettura e design”, Triennale di Milano,  a cura di Beppe Finessi;
“New Agriculture”, Spazio Opos, Milano;
“Multipli di Cibo: Cento progetti Foodesign Guzzini”, Triennale di Milano, a cura di Aldo Colonetti;
“Pankdora”, Residenza alla Scala, Milano, a cura di Pandora Design;
“Il Futuro dei Marchi Globali Esercizi di Vision contro un destino mediocre” 1° premio concorso indetto da DesignVillage.it e McCann-Erickson S.p.a. con il progetto “Diesel Second hand style, First in life”.
2003
“Acqua”, Spazio Opos, Milano; “Acqua-da-bere”, Triennale di Milano, a cura di Anna Barbara;
“Point deau”, Maison et Objects, Parigi;
“La zona doccia del futuro”, 3° premio concorso indetto dall’ Ente Fiera di Padova.
2002
“Opos Under 35”, Spazio Opos, Milano.

SOLO EXHIBITIONS
2011
funcooldesign curated by Oliviero Toscani, Triennale Design Museum, Milan;
2009
“Come dire” curated by S. Portinari, Casa Cogollo (called del Palladio), Vicenza;
2008

“UseLess is More” curated by B. Finessi and Turn, “Spazio Libero” Palazzo Bertalazone di San Fermo, Turin.

EXHIBITIONS AND ACKNOWLEDGEMENTS
2012
“Ultrabody – 208 opere tra arte e design”, curated by B. Finessi, Castello Sforzesco, Milano;
“Fare Lume, candele tra arte e design”, curated by B. Finessi, Museo Poldi Pezzoli, Milano;
“Musei di carta” 20 designer per 20 musei italiani, edited by A. Lo Schiavo, Aliantedizioni, Superstudio Più Temporary Museum for New Design, Milano.
2011
Biennale di Venezia, Italian Pavillion, Villa Contarini (in Padua), curated by Vittorio Sgarbi;
Exhibition held by Comune di Vicenza Vicenza città bellissima: souvenir e memorabilia curated by S. Portinari;
O’ Clock – Design del tempo, tempo del design”, Triennale Design Museum, Milan;
“Il vecchio & il Giovane” Oliviero Toscani and JoeVelluto (JVLT), Spazio Anna Breda Padova.
2010
“The hand of the designers” curated by F. Serrazanetti and M. Schubert with FAI and Moleskine, Villa Necchi Campiglio, Milan;
“Ospiti inaspettati” curated by B. Finessi and I. Lupi, Museum Bagatti Valsecchi, Milan;
“Quali cose siamo” curated by A. Mendini, Triennale Design Museum, Milan.
2009
“Fenomen Ikea”, Museum für Kunst und Gewerbe, Hamburg (Germany);
“Progetto invisibile” curated by M. Martignoni and R. Rapetti, Old Pallouriotissa Market, Nicosia (Cyprus);
“Il Segno dei designers” curated by Studio Veneziano, Palazzo della Triennale Milan;
“Spaghetti Grafica 2” curated by Ministero della Grafica, Palazzo della Triennale, Milan;
“Cambiovaso” curated by Gumdesign, Abitare il Tempo, Verona;
“P/Ossessioni,” artistic installation curated by A. Maragno/JVLT and M. Chiurato, Spazio Casa Vicenza trade fair;
“20 Vetri”  by M. Lunardon, Galleria Corraini, Mantua;
“Plasticism” concept for PLUST Collection curated by JoeVelluto (JVLT), Spazio Rossana Orlandi, Milan;
“Design[Crisis]” curated by JoeVelluto (JVLT) + Yet/Matilde, Spazio P4, Milano Design Week;
“Discoteque? Gipsotheque!” curated by A. Guerriero, E. Scagliola, S. Mirti, in collaboration with Galleria Superego, Milan;
“Le ricette dei designer” curated by Ottagono e Gaggenau, Spazio Design Elementi, Milan.
2008
“Over Design Over Materia, Tempo e Natura nel design contemporaneo” curated by M. Rainò and A. Margaritelli, Rocca Paolina, Perugia;
“Memoriae Visionariae” curated by S. Caggiano, Festival della Creatività, Florence;
“Design Escapade” curated by Studio Mono, Monferrato;
“ADI Design Index” Coroitalia “Saver” project chosen;
“M.A.S.T. Modulo Abilitativo Sensoriale Transitivo”,  installation curated by JoeVelluto (JVLT) for Novabell, Milano Design Week;
“D come Design. La mano, la mente, il cuore” curated by A. Pansera and L. Bocchietto, Turin, Alessandria, Biella, Bra, Forum di Omegna, Lake DOrta, Cairo (Egypt).
2007
“The New Italian Design Il paesaggio mobile del nuovo design italiano”,  Milan, curated by A. Branzi;
“16 Designer per Invicta”, “RunAway” project curated by L. Palmeri;
Coincasadesign, “Open House” display design, Zona Tortona, Milan;
“Indagini tra Decor e Decus – Nuovi laminati artistici” curated by Studio Ghigos – Forum di Omegna (VB);
“Goal!
A Parade of  Italian Design curated by D. Santachiara, Mumbai (India);
“Storie di Grafica” Festival Attraversamenti, Palazzo Lucarini Contemporary, Trevi (PG);
“I have a dream – 11 progetti da sogno” curated by M. Ragni, Milan;
“Food à Porter” curated by Sole 24 Ore, Milano Design Week;
“Hello my name is Señor Blanco” curated by Atom Plastic, Bassano del Grappa (VI);
“Young & Design” competition, special mention of the product “Humprey” from the PLUST Collection.
2006
“Nazionale Italiana Design, Pitti Living#2, Milan, curated by JoeVelluto  (JVLT) and C. Morozzi;
“Wonderful Water World”, Milan, curated by A. Colonetti;
“Transformer,” Opos Spazio Asap Store, Milan;
“NADA Nastro Azzurro Design Attitude”, Milan, curated by C. Morozzi;
“Roma Design Più: L’invenzione del quotidiano curated by L. Imbesi, Rome.
2005
“Art of Italian Design”, Athens (Greece), curated by Atelier Mendini E. Morra;
“In Da House”, Milan, curated by C. Morozzi;
“Salefino”, Milan, curated by JoeVelluto (JVLT);
“Salefino” Fondazione Bisazza, Vicenza, curated by C. Seganfreddo;
“Made for China” Opos – Spazio Asap Store, Milan;
“Breakfast Design” Milan-Viareggio-Zurich, curated by GumDesign;
“Design alla COOP” Milan, curated by G. Iacchetti;
“La caffettiera del Masochista Milan, curated by C. Seganfreddo;
“Dolcevita,” Milan Triennale, curated by B. Finessi.
2004
“Vivere il cioccolato” Eurochocolate, Perugia and Naples, curated by Aroundesign;
“Art Beats Biennale Adriatica delle Arti Nuove” Palazzo dei Congressi/Palazzo Piacentini, San Benedetto del Tronto, curated by L.M. Perotti;
“Sensidivini: la cultura del bere tra architettura e design” Milan Triennale,  curated by B. Finessi;
“New Agriculture,” Spazio Opos, Milano;
“Multipli di Cibo: Cento progetti Foodesign Guzzini”, Milan Triennale, curated by A. Colonetti;
“Pankdora”, Residenza alla Scala, Milan, curated by Pandora Design;
“Il Futuro dei Marchi Globali Esercizi di Vision contro un destino mediocre, awarded first prize in a competition held by DesignVillage.it and McCann-Erickson S.p.a. for the project “Diesel Second hand style, First in life.
2003
“Acqua Spazio Opos, Milan;
“Acqua-da-bere” Milan Triennale, curated by Anna Barbara;
“Point deau” Maison et Objects, Paris;
“La zona doccia del futuro”, awarded third prize in a competition held by Ente Fiera in Padua.
2002
“Opos Under 35”, Spazio Opos, Milan.